Sony acquisisce Bungie. La notizia è di poche ore fa: l’azienda di Playstation compra Bungie, gli sviluppatori di Halo e di Destiny. Ecco quindi un’altra maxi-acquisizione videoludica. L’accordo prevede una spesa di 3.6 miliardi di dollari.

La notizia arriva direttamente da Jason Scherier:

Arriva quindi la prima contromossa, come risposta all’acquisizione di Activision-Blizzard da parte di Microsoft? In realtà non è propriamente così. Questa mossa di Sony, probabilmente è iniziata in un periodo precedente alle ultime vicende videoludiche.

Sony acquisisce Bungie

Resta il fatto che mentre Sony acquisisce Bungie, il titolo in borsa è già aumentato del 4%. Ricordiamo che attualmente Bungie continua a sostenere e aggiornare i servizi di Destiny 2. Probabilmente Sony è in cerca di un certo tipo di “game as service” multiplayer in cui Bungie avrebbe una parte importante nello sviluppo. Oppure la stessa Bungie ha qualche progetto ancora sconosciuto, sul quale Sony ha puntato. Attenderemo con interesse i suoi prossimi progetti.

Anche Phil Spencer, CEO di Microsoft Gaming, si è complimentato con Sony PlayStation, commentando l’acquisizione di Bungie su Twitter:

Fa riflettere il fatto che Crash Bandicoot, un simbolo che era di PlayStation adesso è in mano a Microsoft Xbox. Mentre gli Sviluppatori dei primi Halo, simbolo Xbox, ora fanno parte dei PlayStation Studios. Questo è probabilmente il più bel periodo storico videoludico, dal punto di vista di tutti noi videogiocatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.